Archivi tag: startup

ILMIOSUPEREROE IN UN CLICK

ilmiosuperoe.JPGUn Supereroe, non per salvare il mondo intero ma un pezzo, quello composto dalle persone che non riescono a fare tutto ciò che devono e che gli si chiede di fare. Agenda fitta, impegni familiari e lavorativi sovrapposti, imprevisti da gestire: a salvarci c’è ilmioSupereroe.it , piattaforma digitale Web e Mobile che incrocia domande e offerte di servizi.

Non importa se si tratta di una attività domestiche, oppure personale, di sistemare il giardino, ritirare un pacco oppure di acquistare un regalo per un compleanno dimenticato, un Supereroe basta chiamarlo e arriva. Lui risolve tutto e noi riprendiamo il controllo del nostro tempo senza boccheggiare dal lunedì alla domenica. Continua a leggere

Annunci

MYUBOOK, TESTI USATI 2.0

myubook.JPGLuca Piano si era iscritto in tremendo ritardo al corso di General Management in Cattolica ed aveva altrettanto tremendamente bisogno di libri di testo per mettersi a studiare. Fortunatamente, direbbe ora, visto che è proprio così che gli è sorta l’idea di MyUBook, una delle 10 finaliste di Dr. Start-upper 2016, il percorso promosso da Università Cattolica e Camera di commercio di Milano per lanciare nuove imprese di studenti. Tornando a Piano, infatti, quel suo ritardo lo ha fatto optare per l’acquisto della versione e-book e alla fine dei corsi “mi sono chiesto come rivenderli in modo legale per poterne acquistare degli altri, come avviene per i libri in formato cartaceo”. Ci fosse stato myUBook.. e invece no, ma questo intraprendente 23enne ha pensato di crearlo.

Continua a leggere

STRINGIMI, IL MOBILE A MODULI

stringimi coverUna libreria “che mi potesse accompagnare mutando sempre, che si adattasse alle mie nuove esigenze, semplice e funzionale, facile da trasportare, che potesse cambiare forma e soprattutto fatta per i miei amati poveri libri che hanno dovuto subire tanti traslochi”. Fabrizio Degaetano, classe ’80, ne aveva tremendamente bisogno conducendo una vita di continui cambi di prospettive, di abitudini e soprattutto di casa: mediamente una volta l’anno. E’ così che ha creato Stringimi, una libreria modulare che al posto di chiodi o viti, ha dei nasti che vanno “stretti” come elementi che la tengono insieme. L’ha desiderato,un mobile così, e si è rimboccato le maniche prima progettando e poi realizzando la libreria e, con essa, uno dei suoi tanti sogni. Continua a leggere

ON FIRE, LA SCUOLA E’ ON LINE

onfire

Davanti ai loro docenti scoraggiati, scoraggiati perché a loro volta davanti a strumenti per l’interazione 2.0 di non immediato uso, invece di deriderli o denigrarli, invece di approfittarne per fare i fannulloni, i due startupper di OnFire Matteo Mosconi e Gabriele De Rosa hanno dato una mano. E oggi stanno facendo successo. “Abbiamo creato uno spazio web pieno di funzionalità destinate a semplificare la comunicazione tra studenti e insegnanti” spiegano, entrambi con un 1996 sulla carta di identità, ora universitari con in tasca un diploma di perito informatico proprio con quei professori che hanno dato loro l’idea, nelle aule dell’istituto tecnico informatico di Cesano Maderno (MB) .

Continua a leggere

GIOIELLI DEMODÉ

Schermata del 2016-06-12 13:56:25

Demodé Jewels è il suo marchio, “ma per me è più di un brand. È un pezzo di cuore”. Creative strategist in una agenzia digital di giorno e maker di notte, sicula doc trasferita a Milano per lavoro e passione, Silvia Cannata ha 32 anni ma crea per hobby deliziosi gioielli da ben 4 anni. Sono bijoux coloratissimi, “si rivolgono a ragazze, bambine e donne di ogni età – racconta lei stessa – l’elemento fondamentale? amare la vivacità e lo stile un po’ retro”. Lavora sola, completamente, dalla progettazione al disegno, alla realizzazione manuale di ogni singolo pezzo “e ci tengo a dirlo perché la forza delle cose fatte a mano in modo originale è questa: parlano di te perché tu le hai create con mente e mani”. Continua a leggere

INNOVAZIONE ‘SALVA VITA’

Schermata del 2016-06-08 13:59:38

Un supporto sia in fase di diagnosi, sia di progettazione dell’intervento, un aiuto per il medico, soprattutto se radiologo e chirurgo vascolare, nel momento in cui deve comunicare in modo efficace con i propri pazienti, perché lo può fare con ricostruzioni 3D e simulazioni. aXurge, in pratica, è qualcuno su cui può contare chi ogni giorno è in corsia a lottare contro l’AAA, l’aneurisma dell’aorta addominale, malattia degenerativa dell’ultimo segmento dell’aorta addominale. Per questa start up nata in seno a Moxoff, in partnership con il Politecnico di Losanna, il “poter contare” non è un modo di dire perché si tratta di un progetto deliziosamente matematico che si propone di dare una mano alla medicina “dando i numeri”. Continua a leggere

LA RICONVERSIONE DELL’AUTO

Schermata del 2016-06-03 10:44:20

Per “chiudere il cerchio ‘magico’ un giorno Luca Secco ha deciso di produrre la “benzina” solare anche minimizzando l’energia in eccesso che cedeva in rete, qualcuno già lo faceva installando in cantina un sistema di accumulo costoso ed ingombrante, lui ha pensato che uno “storage” con le ruote, un’auto, potesse essere molto meglio. Ed ecco DriWe, la non prima ma geniale e green startup nata da un team di persone che, come Secco, da diversi anni si occupa di mobilità elettrica. Continua a leggere