Archivi tag: innovazione

OLTRE L’IDROPONICA, C’E’ MAGICBOX

Permette agli imprenditori agricoli di ottimizzare costi e aumentare la resa dei raccolti, ai privati amanti di colture orto-botaniche offre invece l’opportunità di coltivare in casa propria qualunque vegetale desiderino.

Dalle spezie alla verdura, dalle piantine alla frutta. Continua a leggere

Annunci

ENDEAVOR ITALIA, ESORDIO A MILANO

startup-endeavorGuarire dalla sindrome di Peter Pan, alzare la testa scrollandosi di dosso quell’aria di autocommiserazione per saper individuare le leve della competitività: è quello che è necessario fare oggi in Italia. Endeavor, a Milano, il 10 ottobre, ha lanciato questa sfida e allo stesso tempo l’ha accettata: fondata negli Stati Uniti nel 1997, questa organizzazione no-profit ha scelto infatti proprio il capoluogo lombardo per il suo esordio italiano, illustrando il proprio modello di supporto all’ecosistema di imprese e di start up basato sull’accesso ai mercati, il capitale e il talento.
Non si tratta di un incubatore o di un acceleratore di start up, ma i neo imprenditori possono guardare all’arrivo in Italia di Endeavor sognando ad occhi aperti di entrare tra quelle imprese selezionate da questa realtà estremamente propulsiva.

Continua a leggere

L’INNOVAZIONE DELLE PICCOLE COSE

Schermata del 2016-03-10 15:53:481“Creare un’azienda da zero, vedere nascere un’organizzazione, dei prodotti, una clientela è un’emozione enorme” ed affatto banale anche se BANALE si chiama il progetto del milanese Tommaso Puccioni, 34 anni, e del varesino Stefano Bossi, 35 anni. Tutto si spiega quando raccontano che “BANALE vuole fare innovazione su prodotti che nessuno oggi osa veramente toccare, perché quotidiani. Ci sentiamo dei pionieri, tutte le nostre proposte si discosteranno da quello che il mercato offre oggi. E Milano, avanguardia di ogni rivoluzione nel nostro paese, non può che essere il nostro bozzolo”. Continua a leggere

TELEFONO DI SICUREZZA

Schermata del 2015-12-16 12:23:55

Credere di aver smarrito il figlio in una passeggiata in Liguria, trovarlo a pochi passi e sentirsi rispondere “Vedi papà, tu vendi telefoni per tutti. Se avevo anche io un telefonino tutto questo non sarebbe successo!” Ecco cosa è accaduto ad uno dei tre creatori di bPhone, ecco una delle tante molle che ha fatto scattare l’idea di creare un prodotto innovativo che riempie un vuoto di mercato, in cui due società consolidate entrambe con sede a Milano, 21am e Giomax Corporation, hanno voluto investire denaro e soprattutto know-how credendoci fermamente. Continua a leggere