Archivi tag: cucina

“COOKS ME”, PENSACI TU CHE SEI BRAVO

Da studente fuorisede “mi sono dovuto necessariamente avvicinare al mondo della cucina” e non quella di “una volta ogni tanto per giocare a fare lo chef. Quella di tutti i giorni, anche quando si ha poco tempo o poca voglia. Ecco perché Vito Lordi ha pensato ad una startup che, tramite app, effettuasse il matching tra esigenze dei consumatori e proposte degli chef. Dopodiché “il pranzo è servito”.

Cooks Me, selezionata tra le sei finaliste dell’edizione 2017 di Dr Startupper, contest organizzato dall’Università Cattolica, è un’idea di startup in divenire e che si rivolge soprattutto agli under 40 “alla ricerca di un’experience e di un’emozione che elevino il concetto di pasto frugale”.
Continua a leggere

ASSAPORAMI, IL RISTORANTE IN CLOUD

Se finora il sogno dei pigri golosi era sentirsi dire “la cena è servita” da chi ci porta a casa piatti preparati da ristoranti, pizzerie e paninoteche, ora la realtà supera il sogno, con un semplice invito che conquista: “Assaporami”. E’ così che si chiama la startup creata da giovani laureati in Scienze alimentari, che consegna all’ora richiesta, anche entro 20 minuti, ai privati come alle aziende, piatti sfornati da un ristorante virtuale. Il cibo è reale, però, e anche appetitoso, il menù comprende piatti tradizionali, per chi non digerisce troppe novità in una sola volta, ma non mancano ricette innovative, frutto di reinterpretazioni di chef esperti.assaporami

Anche gli ingredienti sono reali, così reali che seguono l’alternarsi delle stagioni, spesso sono prodotti del territorio. Assaporami assicura la massima freschezza sempre, ma a cena propone piatti più sfiziosi, adatti ad una serata tra amici come ad una romantica. Continua a leggere

LA RICETTA SUL BRACCIO

Schermata da 2015-01-07 11:38:41

Per delle tagliatelle perfette meglio avere la ricetta sempre visibile e consultabile, così “mentre cucinavo mi sono trovata ad appuntarmela sull’avambraccio ed è stata un’illuminazione”. Non dice, poi come sono venute le tagliatelle, la designer Marina Cinciripini, ma racconta come ha poi conosciuto la collega Sarah Richiuso e i suoi disegni. Assieme un anno fa sono arrivate seconde al concorso Premio Lissone Design e così hanno ideato e realizzato “I Tradizionali”. Si tratta di ricette illustrate tatuabili da applicare sull’avambraccio, il nome è la fusione dei due ambiti di riferimento: “i tattoo con lo stile tradizionale a cui ci siamo ispirate – spiega Cinciripini – e la cucina che ha come elemento fondante la tradizione”. Una tradizione, però, che guarda avanti, ad Expo “visto che siamo perfettamente in tema”, e oltre, soprattutto adattato i loro golosi tattoo ad eventi particolari. Continua a leggere