Archivi categoria: #svago

CON BLOOVERY SI INVIANO “iFiori”

blooveryAl posto delle lettere d’amore, mail , sms e messaggi vocali in chat, ma al posto dei fiori? Con Bloovery “gli uomini con poco tempo, sempre in movimento e soprattutto che scordano regolarmente ricorrenze importanti” non sono più costretti a scegliere a naso in siti di acquisti, tra centinaia di prodotti di cui non conoscono nulla. Questo servizio, lanciato a Milano in occasione del San Valentino 2017 e che mira ad estendersi entro fine anno in altre zone della penisola.

L’idea di creare un servizio di acquisto e consegna fiori che utilizza i canali digitali per fornire una esperienza di acquisto semplice veloce e innovativa è nata durante un evento dedicato alle startup a cui gli allora “futuri fondatori” di Bloovery si sono incontrati.  Continua a leggere

DESIGN D’EPOCA, INNOVATIVO

epoca-design-logoEsiste uno stile di vita che declina l’artigianato con l’amore per la natura dando vita a “cose belle fatte a mano e con passione”, si chiama Epoca ed è un brand di prodotti in legno per l’outdoor. Skateboard, longboard e sci dal sapore retrò ma dalle tecniche produttive moderne, particolarmente preziosi perché personalizzabili.
Inserendo un pannello rivestito in pregiati tessuti, infatti, tra cui il pied de poule o il tweed, la grafica di ogni pezzo è unica e, proprio come una collezione di moda, di stagione in stagione può “vestire” diversi colori e materiali. Tre skateboard di questa startup milanese – Cloto, Lachesi e Atropo – sono stati selezionati dalla Triennale di Milano per la XXI Esposizione Internazionale di Design del 2016 ma il catalogo, in continuo ampliamento, presenta già una piccole serie di skateboard, longboard, pagaie e sci, per i moderni “outsider” metropolitani.

Continua a leggere

CICERONI (A) BERLINO

cicerone berlino.JPGTuristi italiani un po’ “sperduti” a Berlino, città che al primo impatto spesso non piace e non risulta facilmente comprensibile. Spiegazioni non sempre esaustive da guide turistiche che a volte si limitano a raccontare solo la città degli anni delle dittature “invece di presentare anche i lati divertenti, i successi, la secolare tradizione di accogliere rifugiati e immigrati, le bellezze nascoste, la rinascita”.

Cicerone Berlino è nato per fornire ai turisti italiani “un’alternativa ai racconti troppo scontati o troppo di parte, per raccontare l’odierna città, aperta, multiculturale e viva, sullo sfondo di un passato inquietante e atroce. Per contribuire affinché quei tempi non torni no”. Lo racconta l’ideatore, Holger, che ha iniziato da solo nel 2007, costruendo passo dopo passo, senza mai “forzare” lo sviluppo con marketing aggressivo, un’attività che oggi vede impegnate anche due “native lombarde”, Arianna e Chiara. 

Dopo un’esperienza di guida alle spalle durante i mondiali di calcio Germania 2006, Holger ha creato un servizio di visite guidate private e personalizzate a Berlino per italiani, aprendo un sito internet e facendosi conoscere nel web lavorando in ottica SEO. Poi “anche il passaparola ha fatto la sua parte”, ammette. Continua a leggere

AVATAR NEL PRESEPE, E NON SOLO!

Per Natale “Ti regalo tutto me stesso”, o quasi, ma in miniatura. Chi abita a Milano può dirlo e farlo, grazie alla scanner di MyPersonal3D, start up specializzata in acquisizione tridimensionale di corpi umani. La proposta natalizia è quella di scansionare sé stessi, crearsi un avatar e donarlo a chi reclama una nostra maggiore presenza. Oppure di sistemare un proprio clone da 5 o da 35 cm nel presepe, tra pastori e pecore, in attesa dei Re Magi. Continua a leggere

‘LOCAL FRIEND’ PER TURISTI

Schermata del 2016-05-27 16:17:43

Un servizio per entrare a contatto con città e comunità cittadine, attraverso un esperto locale che condivide con noi le sue conoscenze e il suo stile di vita “in situ”, ribattezzato “Local Friend”, non poteva che chiamarsi Guide Me Right. È “un nome scelto assieme ai compagni di Master: ci è piaciuto subito anche perchè volevamo creare una community a livello internazionale. Per cui il nome non doveva essere troppo italiano”. A raccontare così l’idea e il battesimo di questa startup è uno dei suoi giovani fondatori, Luca Sini, gli altri due sono Pietro Pirino (designer) e Andrea Zanda (Developer). Continua a leggere

LE DUE RUOTE CON LE PIANTE

Schermata del 2016-04-16 10:49:36

Bici&Radici è uno stile di vita, è il negozio per chi ama le piante, le biciclette, o entrambi, è un luogo in cui trovare consigli, curiosità e manuali, scambiandosi conoscenze reciproche sul tema della sostenibilità. A raccontare così il proprio sogno diventato realtà in via D’Apulia, sono i due creatori di questo speciale angolo verde a due ruote in città: Stefania Tussi 37enne con il pallino e il pollice verde, e Marco Fantasia, 40enne che, giá grafico, nel 2010 ha creato la prima ciclofficina popolare a Corsico. Entrambi si sono formati all’Accademia di Belle Arti del Castello Sforzesco – sezione arazzo – e assieme hanno aperto Bici&Radici a maggio 2012 “pensando a quanto le nostre due passioni fanno bene alle persone e a tutti i punti di contatto che hanno biciclette e verde. E poi se con la bici ti muovi e produci energia, con il verde ti puoi costruire una casa e alimentarti. Cosa manca?” Continua a leggere

MI RIFACCIO LA TASTIERA

Schermata del 2016-04-05 15:07:42

Emoji, smiley, fumetti, suoni, meme, gif, foto, collage di screenshots e simpatici disegni, belli e divertenti ma che noia stare ad inserirli mentre si chatta o si scrive una mail. Ci si rinunciava spesso mancando di simpatia e freschezza, on line, fino a quando non è arrivata What2Share, una startup brianzola che rende la tastiera “un po’ speciale”. Innovativa perché permette di inserire tutto quanto detto sopra, senza staccare gli occhi dalla conversazione.
Ad inventarla é stata una coppia di giovani, meno che 30enni: Filippo Giove, ingegnere 28enne di Seveso, sviluppatore di app, e Sonia Pivetta, avvocato 26enne di Desio. Continua a leggere