Archivi categoria: #smartcity

CORSIDIA: DOVE CERCANDO, SI IMPARA

corsidiaOltre 1300 persone interessate e più di 40 scuole iscritte a 4 mesi dalla nascita e un fondo da Google pari a 10mila euro al mese per pubblicizzare su AdWords i propri corsi socialmente utili. Sono i numeri raggiungi dalla prima piattaforma italiana dedicata all’Education Marketing.

Si chiama Corsidia e a fondarla è stato Duccio Armenise, forte dell’esperienza di WorldBridge, scuola di lingue a Milano che ha co-fondato “e che in soli 3 anni è passata dall’essere un’idea nella testa di due sognatori a una delle primissime scuole che ti capita di trovare online se cerchi un corso di lingua”.

Lui stesso, ai tempi, aveva ammiccato al fatto che era in fase di studio “una piattaforma online per la collaborazione tra centri di formazione” senza svelare nulla di più. Oggi la sia Corsidia non solo è raggiungibile con un click ma è anche molto cliccata, da studenti ma non solo. Continua a leggere

TASTD, CONSIGLI DI GUSTO

tastdUn “Pinterest” per ristoranti nata dalla passione per il buon cibo di due amici italiani che hanno entrambi frequentato un master alla Columbia Business School. Infatti la startup Tastd, come racconta una dei due amici, Jacopo Ghidoni, che è anche uno dei 3 co-founfers, è nata come idea a NYC.

“Volevamo trovare un modo semplice e rapido per sfruttare i consigli dei nostri amici e provare i posti migliori” ma a New York c’è un numero incredibile di ristoranti, se si è dei buongustai come questi due neo imprenditori, difficile orientarsi e tenere a mente i propri ristoranti preferiti consigliandoli a propria volta agli amici.

Continua a leggere

DARWINSURANCE, SOCIAL INSURANCE

DarwinsuranceAssicurazioni più eque e trasparenti reinterpretando in chiave innovativa e “sharing” quello che era il loro primo modello, quello di piccole comunità di persone che, creando un fondo di risorse comune, si proponevano di aiutare i membri che potessero avere bisogno in caso di incidenti o calamità. E’ la mission della start-up assicurativa Darwinsurance che ha lanciato a inizio 2017 la sua piattaforma on-line portando in Italia il modello della Social Insurance, win win e già di successo in altri paesi. Continua a leggere

ASSAPORAMI, IL RISTORANTE IN CLOUD

Se finora il sogno dei pigri golosi era sentirsi dire “la cena è servita” da chi ci porta a casa piatti preparati da ristoranti, pizzerie e paninoteche, ora la realtà supera il sogno, con un semplice invito che conquista: “Assaporami”. E’ così che si chiama la startup creata da giovani laureati in Scienze alimentari, che consegna all’ora richiesta, anche entro 20 minuti, ai privati come alle aziende, piatti sfornati da un ristorante virtuale. Il cibo è reale, però, e anche appetitoso, il menù comprende piatti tradizionali, per chi non digerisce troppe novità in una sola volta, ma non mancano ricette innovative, frutto di reinterpretazioni di chef esperti.assaporami

Anche gli ingredienti sono reali, così reali che seguono l’alternarsi delle stagioni, spesso sono prodotti del territorio. Assaporami assicura la massima freschezza sempre, ma a cena propone piatti più sfiziosi, adatti ad una serata tra amici come ad una romantica. Continua a leggere

CODISTI, REGOLARI E REGOLATI

codistaCodista da oltre 3 anni, Giovanni Cafaro oltre ad aver dato a questa nuova professione un contratto collettivo nazionale a chiamata, è riuscito a renderla un possibile sbocco professionale anche per le persona con disabilità. Una vittoria che non resta sulla carta, la sua, perché collaborando con cooperativa sociale Ozanam, impegnata ad accogliere, orientare, formare ed inserire persone svantaggiate, questo intraprendente ex disoccupato ha visto con i propri occhi il primo disabile che ha manifestato la volontà di fare il codista. Continua a leggere

CON BLOOVERY SI INVIANO “iFiori”

blooveryAl posto delle lettere d’amore, mail , sms e messaggi vocali in chat, ma al posto dei fiori? Con Bloovery “gli uomini con poco tempo, sempre in movimento e soprattutto che scordano regolarmente ricorrenze importanti” non sono più costretti a scegliere a naso in siti di acquisti, tra centinaia di prodotti di cui non conoscono nulla. Questo servizio, lanciato a Milano in occasione del San Valentino 2017 e che mira ad estendersi entro fine anno in altre zone della penisola.

L’idea di creare un servizio di acquisto e consegna fiori che utilizza i canali digitali per fornire una esperienza di acquisto semplice veloce e innovativa è nata durante un evento dedicato alle startup a cui gli allora “futuri fondatori” di Bloovery si sono incontrati.  Continua a leggere

GREEN JOBS, DA COLTIVARE

green planner.JPGGreen e Sostenibilità, sono da inserire nel proprio curriculum professionale a corredo di altre informazioni sulla propria carriera, come “chicca” o hobby? Forse un tempo era così, oggi queste due parole, se corrispondono a verità, possono cambiare il destino di chi si muove per migliorare la propria posizione nel mercato del lavoro o vi si affaccia per la prima volta.

Chi è perplesso o non crede ai propri occhi, può andare ad ascoltare il convegno “Opportunità Green Jobs” in programma mercoledì 22 febbraio dalle 10 in poi a FieraMilano Rho-Pero (Sala Convegni Pad. 20 Corsia M). E’ un appuntamento proposto da Green Planner Magazine  in collaborazione con Change Up!, inserito nella terza edizione della fiera internazionale MyPlant & Garden che dura dal 22 al 24 febbraio. Continua a leggere