Archivi categoria: #marketing

FARE QUADRATO CONTRO LE TRUFFE, CON SQUARE

Truffato non una ma ben due volte, mentre comprava e vendeva on line oggetti usati, rimasto affascinato dalla filosofia di vita, del suo “host father” quando 6 anni fa ha studiato un anno in California, Nicola Catena, oggi studente di Economics alla Università Cattolica, ha progettato Square.

Assieme a Martina Sgambati e Davide di Donato, con un team di età media 24 anni, completato da Francesco Bidoia e Michele Pierangeli, ha infatti creato un marketplace online in cui chi vende e chi compra un bene via internet si affida ad un terzo per il ritiro, il controllo e la spedizione. Non un “terzo” a caso ma un partner associato alla piattaforma che controlla la veridicità delle affermazioni del venditore, spedisce il pacco all’acquirente e viene retribuito con una percentuale (2%) detratta dalla cifra di vendita. Continua a leggere

YOUSIZE, IDEA CALZANTE

yousize monzaChissà se Cenerentola, avrebbe scaricato Yousize. Certo lo stanno facendo centinaia di persone che potranno così finalmente acquistare scarpe on line senza dover attendere l consegna per verificare che calzi alla perfezione.

Ideata da sue giovani brianzoli, amici da anni e tuttora compagni di università, alla Bocco, Yousize è una app che calcola il numero da comprare di un certo modello di scarpe, per poterle poi indossare senza problemi. Lorenzo Calvosa, di Concorezzo, e Lorenzo Meregalli di Monza, hanno lanciato la loro startup con soli 19 anni sulle spalle ma con la curiosità e l’intraprendenza di chi può fare molta strada. Per ora i grandi investitori sono un sogno, ma non è detto che i colossi del settore non prestino attenzione a questa trovata. Continua a leggere

PER I MAKERS, E’ VENDETTA UNCINETTA

vendetta uncinetta 1Corsi di fotografia, styling, indicizzazione SEO, comunicazione web, gestire social network, branding ma nessuno aveva ancora approfondito il tema del prodotto fino all’arrivo di Gaia Segattini che oggi propone a crafters e makers, on line, nel suo sito www.vendettauncinetta.com un completo servizio proprio di “consulenza sul prodotto”. Così va a colmare un “buco” di preparazione in una scena che lei stessa ha visto crescere e strutturarsi in maniera sempre più indipendente e professionale.

Dopo un’esperienza di 18 anni come designer e ricercatrice di tendenze nell’abbigliamento e altri 8 dedicati a scrittura web, creazione contenuti creativi e consulenze nel settore del nuovo artigianato, Gaia ha notato che “si è approfondito tutto quello che ruota attorno al prodotto ma non il prodotto stesso. Se il prodotto non convince, non basta nessuno storytelling – spiega – spesso infatti si è concentrata l’attenzione sulla fase precedente alla creazione del prodotto, oppure su quella successiva, per raccontare, comunicare, vendere il proprio prodotto”. Da fine novembre sul suo sito cliccando su “prenota una consulenza con me” molti artigiani hanno trovato una voce esperta e utili consigli, pratici e mirati.  Continua a leggere

CON BLOOVERY SI INVIANO “iFiori”

blooveryAl posto delle lettere d’amore, mail , sms e messaggi vocali in chat, ma al posto dei fiori? Con Bloovery “gli uomini con poco tempo, sempre in movimento e soprattutto che scordano regolarmente ricorrenze importanti” non sono più costretti a scegliere a naso in siti di acquisti, tra centinaia di prodotti di cui non conoscono nulla. Questo servizio, lanciato a Milano in occasione del San Valentino 2017 e che mira ad estendersi entro fine anno in altre zone della penisola.

L’idea di creare un servizio di acquisto e consegna fiori che utilizza i canali digitali per fornire una esperienza di acquisto semplice veloce e innovativa è nata durante un evento dedicato alle startup a cui gli allora “futuri fondatori” di Bloovery si sono incontrati.  Continua a leggere

AVATAR NEL PRESEPE, E NON SOLO!

Per Natale “Ti regalo tutto me stesso”, o quasi, ma in miniatura. Chi abita a Milano può dirlo e farlo, grazie alla scanner di MyPersonal3D, start up specializzata in acquisizione tridimensionale di corpi umani. La proposta natalizia è quella di scansionare sé stessi, crearsi un avatar e donarlo a chi reclama una nostra maggiore presenza. Oppure di sistemare un proprio clone da 5 o da 35 cm nel presepe, tra pastori e pecore, in attesa dei Re Magi. Continua a leggere

NEI CONTEST, VINCE LEEVIA

leeviaUn software online per gestire i concorsi è ciò di cui molte aziende e agenzie di comunicazione a loro insaputa hanno bisogno, la start up innovativa di Digital Magics Leevia, fondata da Francesco Mancino, Diego Durante e Piero Borgo, li accontenta prima ancora che esprimano il desiderio. Nata nel 2013 è la prima piattaforma italiana che consente di creare contest on line legali in pochi click, un servizio innovativo e al 100% italiano, con cui è possibile coinvolgere la propria community, raccogliendo anche lead qualificati. Non solo… Continua a leggere

A LONDRA SI DICE RICH CLICKS

richclocksIn italiano si chiamerebbe “click ricchi”, ma è nata a Londra, fondata da due italiani, quindi si chiama Rich Clicks. In entrambi gli idiomi il nome anche ben presenta il risultato del servizio che questa start up offre: supporto e strategie di marketing per portare al successo un business online.

Fondata dal 33enne Simone Luciani e dal 35enne Simone Passacantilli, Rich Clicks è un’agenzia di consulenti di marketing 2.0, come clienti ha molte start up, ma anche molti marchi già noti, come Conforama. Si rivolge alle aziende “che vogliono accrescere autorevolezza in rete e necessitano di fare pubblicità di successo nei canali digital” e anche alle realtà “che vogliono applicare strategie marketing innovative e vincenti per affermare ulteriormente il brand, aumentare la propria notorietà e, nel caso degli e-commerce, vendite”. Luciani ha studiato a Londra Internet Marketing e ha un master all’IDM in Digital Marketing, Passacantilli, allo IED ha studiato Marketing e Comunicazione, specializzazione pubblicitaria, entrambi sono appassionati da sempre del settore, lavorano nel digital marketing da più di 10 anni e hanno vissuto tutte le epoche della grande rete, “facevamo SEO quando Google ancora non esisteva” racconta Luciani.

Continua a leggere