Archivi categoria: #economia

UNA TANICA CONTRO IL PANICO, DA MINE

bibak 2Sembra una semplice tanica, ma ha all’interno un metal detector, un gpr, una cartuccia di vernice per identificare la mina, un kit di primo soccorso e dell’acqua, si può montare su diversi supporti.

Questo è Bibak, in persiano “Senza paura”, ed è stato ideato dalla startupper Selene Biffi che ha già con successo lanciato altre iniziative sempre a forte impatto sociale. La prima è stata Plain Ink, ma ne sono seguite altre.

Avendo lavorato in Afghanistan e Kosovo, Biffi ha visto con i propri occhi ciò che per molti sono solo dei dati dell’Onu, dati che raccontano come ogni anno le mine causino circa 20 mila tra morti e mutilati e molti sono bambini. Molti terreni ancora inagibili sono lontani, oppure classificati come di bassa priorità, un progetto come Bibak grazie alla tecnologia, mette uno strumento pratico nelle mani delle comunità interessate che direttamente possono convertire le aree, da minate a coltivabili. Continua a leggere

OPEN INNOVATION IN NUMERI

open-innovationOltre due terzi dei soci corporate delle startup innovative iscritte hanno sede nel Nord Italia ed anche la maggior parte delle startup innovative iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese ma, messe a confronto, le percentuali – rispettivamente 69 e 55% – raccontano un superamento della logica del distretto industriale e mettono in luce il flusso di investimenti che dal Nord raggiunge startup che operano nel Centro- Sud. E’ quanto è emerso dai dati del primo Osservatorio sui modelli italiani di Open Innovation e di Corporate Venture Capital, promosso da Assolombarda, Italia Startup e Smau in partnership con Ambrosetti e Cerved. Continua a leggere

ENDEAVOR ITALIA, ESORDIO A MILANO

startup-endeavorGuarire dalla sindrome di Peter Pan, alzare la testa scrollandosi di dosso quell’aria di autocommiserazione per saper individuare le leve della competitività: è quello che è necessario fare oggi in Italia. Endeavor, a Milano, il 10 ottobre, ha lanciato questa sfida e allo stesso tempo l’ha accettata: fondata negli Stati Uniti nel 1997, questa organizzazione no-profit ha scelto infatti proprio il capoluogo lombardo per il suo esordio italiano, illustrando il proprio modello di supporto all’ecosistema di imprese e di start up basato sull’accesso ai mercati, il capitale e il talento.
Non si tratta di un incubatore o di un acceleratore di start up, ma i neo imprenditori possono guardare all’arrivo in Italia di Endeavor sognando ad occhi aperti di entrare tra quelle imprese selezionate da questa realtà estremamente propulsiva.

Continua a leggere

ENERGIA SMART

Schermata del 2016-05-06 13:26:34

Mancava l’energia, dopo le banche e le assicurazioni, nel ventaglio dell’on line a cui gli italiani si approcciano ancora in modo parecchio diffidente. L’idea e il coraggio di colmare il vuoto e rompere il ghiaccio lo hanno avuto gli ideatori di Wekiwi. “We” “perché vogliamo essere un’azienda social e aperta al confronto”, spiegano, e “kiwi” oltre che per l’adorazione per il verde e vitaminico frutto, anche perché “assomiglia un po’ al tradizionale kW elettrico e allo stesso tempo ha il suono tipico ‘da web’ come le parole wi-fi, wikipedia”. Continua a leggere

GOBIMBO

Schermata del 2016-03-23 10:15:44

“Tutto questo lavoro è meglio farlo fare agli algoritmi invece di perdere tempo inutilmente noi umani!”. In tempi in cui c’è chi trema all’idea che i robot ci rubino il posto di lavoro, una startup come GoBimbo delega “alle macchine” il lavoraccio e le sfrutta creando uno strumento utile e utilizzabile da genitori. Ma anche zii, nonni, baby sitter. Ovunque si trovino, con l’app creata dal team di GoBimbo, potranno avere informazioni utili su cosa fare, dove andare con i propri bambini, o quelli affidati loro, già filtrati secondo le esigenze del caso. Continua a leggere

LA RETE SENIOR PER IMPRENDITORI JUNIOR

Schermata del 2015-10-06 15:54:20

“Per creare posti di lavoro creiamo imprenditori”, una frase, e una pratica, del francese André Mulliez, quella di Réseau Entreprendre, che ha raggiunto anche la Lombardia quest’anno “integrandosi perfettamente nel panorama delle iniziative della regione essendo noi complementari con chi segue particolari fasi o aspetti delle startup”. Nasce da un gruppo di professionisti milanesi e di Confindustria Monza Brianza, in Lombardia diventa REL (Réseau Entreprendre Lombardia) ed è una rete di imprenditori senior che aiutano gratuitamente creatori di impresa. “Non siamo né incubatore né investitori” spiega Angelo Carlo Colombo, che è responsabile e ospita Rel nel suo ufficio AC Avvocati e Commercialisti di piazzale Cadorna 2: “L’idea è di innescare una catena virtuosa”. Continua a leggere

MAMME PROFESSIONISTE IN UN CLICK

Schermata del 2015-03-11 11:58:29

In un click ecco a disposizione, avvocati, psicologi, architetti, traduttori, truccatori, esperti di tecnologia, marketing e comunicazione, grafica, video e fotografia, ristorazione ed eventi, sport, medicina e salute, finanza e contabilità, arredo, giardinaggio. Sono tutte donne che, dopo essere diventate mamme, hanno deciso di gestire in autonomia il proprio tempo e la propria carriera, offrendo consulenze, lezioni e microlavori. E’ presto spiegato, quindi, il nome di questa start up – NetworkMamas – nata nel 2013. Come idea, però, perché è nel 2014 che è stata fondata e incubata in RCS NEST, acceleratore di idee congiunto del Gruppo RCS e dell’incubatore di startup Digital Magics. Tra Torino e Milano, per ora, questa è una startup “a doppio taglio”: permette a mamme professioniste di reinserirsi nel mondo del lavoro mantenendo una buona libertà di gestione dei tempo. Allo stesso tempo propone una vasta gamma di servizi utili, in tempo reale e ad alta qualità. Continua a leggere