BUY NOW, PAY LATER. CON MONEYMOUR, E’ SEMPLICE

Moneymour.JPGNel mondo dei finanziamenti, che ha la fama di lasciare spesso l’amaro in bocca, “è possibile creare un servizio rapido, semplice e trasparente che faccia innamorare le persone?”. I due founder di Moneymour si sono portati avanti con il nome, battezzando la propria startup in fase di costituzione, giocando con l’assonanza con “mon amour” e vincendo un percorso di accelerazione dedicato a startup Fintech presso la sede milanese di Digital Magics che ha organizzato Magic Wand assieme a 10 leader del settore.

Tornando a Moneymour, si tratta di una piattaforma per comprare online sui suoi siti partner, oggi, e pagare in futuro, a rate. Effettuato l’accesso, richiesto l’acquisto, in un paio di secondi, se approvato, si può scegliere il numero di rate ed è fatta.

Se la strada per l’utente è semplice, per i founder di Moneymour non lo è affatto: “il mondo dei finanziamenti non è un posto qualsiasi e siamo in un Paese tradizionalmente non avvezzo all’innovazione – spiega il CEO Giacomo De Lorenzo – Se questo non bastasse, noi vogliamo procedere come nessuno mai in Italia ha provato”. Se da un lato ci si deve arrangiare con il groviglio di leggi italiane ed europee a cui bisogna sottostare “in un settore particolarmente e giustamente molto regolamentato”, dall’altra Moneymour, di sua natura, “non può partire da sola, senza il supporto di partner finanziari e non è facile per una piccola startup lavorare con strutture così grandi”.

Magic Wand, da questo punto di vista, può cambiare la vita a De Lorenzo e alla sua startup, nata perché lui e il suo socio, chiedendo un finanziamento alla stessa finanziaria, separatamente, per l’acquisto di un pc, “dopo una lunga attesa, nonostante lavorassimo per la stessa azienda, avessimo stipendi uguali e fossimo nella stessa fascia di età” si sono visti uno negare e l’altro concedere il finanziamento.

Invece di litigare, o di alzare le spalle e fregarsene, hanno voluto assieme approfondire scoprendo che la lunga attesa era dovuta al fatto che le pratiche venivano gestite manualmente, quanto alla risposta “incoerente”, derivava dallo scarso numero di parametri utilizzati per prendere la decisione, “quasi solo la storia creditizia del richiedente”.

Con Moneymour sarà tutto diverso. Massima rapidità, pochi secondi di attesa, e accesso ai servizi finanziari facilitati anche a chi li richiede per la prima volta perché si terrà conto non solo della storia creditizia ma di vari parametri come il conto corrente, il comportamento sui social etc. Tutto ciò, è in arrivo, perché per fine anno il team di Moneymour mira, grazie anche al percorso intrapreso con Magic Wand, a chiudere un accordo di collaborazione con una finanziaria, a finalizzare il prodotto e a lanciare Moneymour su diversi eCommerce.

di Marta Abbà

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...