Archivi del mese: gennaio 2018

SEADS, IN DIFESA DEL MARE

marine litter 2Semplice da costruire ed installare, immediatamente efficace o quasi, applicabile quasi ovunque scorra un fiume e durevole nel tempo anche senza troppe opere di manutenzione.

E’ la soluzione che SEADS (Sea Defence Solution) ha proposto al primo contest mai realizzato in Italia dedicato a progetti d’innovazione per diminuire l’impatto dei rifiuti o dell’inquinamento off-shore, costiero e subacqueo delle acque salate tenutosi nel 2017. E’ stata selezionata e sta partecipando ad una fase “Prototype” in Impact Hub Milano in cui l’incubatore meneghino la supporterà nella costituzione, nello sviluppo e nel lancio sul mercato di quella che per ora è un’idea. Ma vincente, per lo meno per chi ha vagliato le proposte del IH Fellowship on Ocean Cleanup e l’ha selezionata. Continua a leggere

Annunci

MILANO IN FORMA E IN EQUILIBRIO, QUINDI NATCKED

nakedUn metodo ad personam per restare o tornare in forma, naturale al 100%, basato su criteri scientifici e con un “piglio olistico” che conquista sia gli appassionati di fitness sia chi è più attengo al proprio benessere psicofisico.

Si chiama Natked e sta conquistando Milano e chi ci vive, mentre raccoglie centinaia di migliaia di euro tramite la piattaforma Mamacrowd (n.d.r fino a fine gennaio 2018) con già le idee chiare su come investirle. In una nuova sede, nello sviluppo delle attività per le aziende e di nuovi centri “operated by” e nel potenziamento della sua “Academy”.
Continua a leggere

VITA LUNGA ALLE BOTTIGLIE IN PLASTICA, CON GR3N

gr3nChiudere il cerchio, anche per la plastica, come per l’alluminio e il vetro. Il cerchio del riciclo, si intende, e a riuscire nell’impresa è una startup con sede a Lugano che ha ultimamente vinto primo contest mai realizzato in Italia dedicato ai progetti d’innovazione per diminuire l’impatto dei rifiuti plastici nell’ecosistema marino conquistandosi l’accesso ad un percorso di incubazione in Impact Hub Milano oltre ad un rimborso spese di 5.000 Euro.

Gr3n Recycling, si chiama, ha sviluppato una tecnologia che rende possibile un processo di riciclo chimico su alcune plastiche, invece che il solito riciclo meccanico, e questo fa una bella differenza. Cambia una “parolina“, il panorama dei rifiuti plastici viene rivoluzionato e il loro impatto sul mondo, diretto e indiretto, crolla.
Continua a leggere

BRANDORBI: PHYGITAL INFLUENCERS & MARKETING ESPERIENZIALE

brandorbiMarketing all inclusive and one click per le aziende, “money” e una crescente fama di “influencer” per i privati: Brandorbi nasce nel 2016 proponendosi come nuovo media che offre una possibilità globale alle aziende di farsi conoscere. 

 

Il suono “Brand”, azienda, affiancato a “orbi”, direttamente attinto dall’espressione latina “Urbi et Orbi” può essere liberamente tradotto come “il tuo brand ovunque nel mondo”, è una startup innovativa ufficialmente fondata nel 2016 ma che girava già nelle menti dei suoi 2 fondatori Marina Sciarrino e Gianluca Sansone nel 2015. Continua a leggere

JOBOBO: JOB OCCASIONAL OBSERVER

joboboJobobo, “Job Occasional Observer”, in tre parole questa startup ideata dall’ex studente dell’Università Cattolica Lorenzo Ciano si autodefinisce. Opera nel mondo del lavoro occasionale che “è innanzitutto osservazione, non solo quando si è sul posto di lavoro ma, ancora prima, nella ricerca paziente di ciò che fa al caso proprio, nell’indagine del metodo migliore per coniugare tempo e lavoro”.

App semplice e funzionale, Jobobo si rivolge a chi cerca un lavoro occasionale e a chi lo offre con l’obiettivo non solo di fare per creare match veloci ed efficaci tra queste due realtà ma anche di creare una vera e propria community del lavoro grazie anche al sistema di valutazione che permette ai datori di lavoro di trovare personale qualificato e “referenziato”. Continua a leggere