NEI CONTEST, VINCE LEEVIA

leeviaUn software online per gestire i concorsi è ciò di cui molte aziende e agenzie di comunicazione a loro insaputa hanno bisogno, la start up innovativa di Digital Magics Leevia, fondata da Francesco Mancino, Diego Durante e Piero Borgo, li accontenta prima ancora che esprimano il desiderio. Nata nel 2013 è la prima piattaforma italiana che consente di creare contest on line legali in pochi click, un servizio innovativo e al 100% italiano, con cui è possibile coinvolgere la propria community, raccogliendo anche lead qualificati. Non solo…

Tutto ciò che Leevia produce, è perfettamente integrato con social network come Facebook, Instagram e Twitter che diventano ottimi canali per amplificare i propri contenuti senza temere di violare le normative dei contest online e trasformando le interazioni in contatti profilati.

A parole, descrivendone le potenzialità, la piattaforma appare qualcosa di terribilmente complesso, in verità è di utilizzo intuitivo. In poche mosse si ha la possibilità di esplorare le mille funzionalità, concedendosi il “lusso” di personalizzare il proprio spazio e, soprattutto, dando un’occhiata alla sezione dedicata agli analytics. Numeri e statistiche, essenziali per creare e supportare campagne di digital e social media marketing in modo completo, accompagnando chi si occupa di comunicazione, dal momento in cui ha un’idea creativa, passando per la burocrazia, fino all’analisi del ROI.

“La storia di Leevia ha inizio su un campo da rugby nell’Aprile 2013, a Roma, dove assieme a Diego Durante e Piero Borgo ha preso forma l’idea a cui è seguito il progetto – spiega il CEO Mancino – nel Giugno 2013 ci siamo aggiudicati il primo posto come migliore idea imprenditoriale durante la finale di InnovAction Lab”.

Nel 2016, raccolti 200 mila euro da Business Angel, questa start up ha aperto una seconda sede a Milano, ma in questi quasi tre anni ha fatto molta più strada di quella che separa la capitale dal capoluogo lombardo. Nel settembre 2013, il team si è spostato a Trento per creare da zero la piattaforma e lanciarla sul mercato, una trasferta molto utile perché la prima versione di Leevia è andata online appena un mese dopo, vantando tra i clienti anche BNL – Gruppo BNP Paribas e Telethon.

Prima di arrivare a Milano, Mancino e soci hanno ricevuto un finanziamento dal programma seed-money di Trentino Sviluppo e hanno partecipato al programma di accelerazione di TechPeaks entrando nelle 5 migliori business idea e raccogliendo in meno di un anno 300.000€ di finanziamenti.

Già nel 2015 Leevia ha conseguito utili e, se il 2016 è segnato da questa nuova sede milanese, il 2017 a sentire i fondatori, sarà l’anno in cui ampliare la suite di prodotti disponibili con un team che oggi conta 10 persone con un’età media di 32 anni.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...