PULIZIE DI CASA ON DEMAND

Schermata del 2016-01-15 12:33:25

“E chi li lava adesso questi piatti sporchi” se lo chiedono in tanti, alla fine di una cena tra amici, ma c’è chi, dalla disperazione di doversi rimboccare le maniche, ne ha tratto una startup di successo. Si chiama Easyfeel, la startup, e loro sono tre giovani ex studenti della Bocconi – Andrea Rocco, Daniel e Denny – soci fondatori. Nel gennaio 2014 hanno cenato assieme creando questa piattaforma per “poter recuperare una persona affidabile ed in regola che potesse svolgere le pulizie domestiche ad orari flessibili”.
Dato che il settore era “altamente destrutturato e difficilmente fruibile, dopo aver sondato il mercato sia in termini di potenzialità che di pricing”, questi start upper hanno avviato una fase di test di tre mesi, per poi aprire ufficialmente a settembre 2015 a Milano, ed espandersi poi anche a Torino, Roma, Bologna e Firenze. Il tutto presentandosi come “Easyfeel” per comunicare qualcosa di immediato, di facile, ma soprattutto quella sensazione positiva che “vogliamo gli utenti associno a noi e al servizio che offriamo”.
Il servizio di questa piattaforma, nello specifico, consiste nel permettere di trovare, valutare e organizzare un’offerta variegata di servizi 24 ore su 24, 7 giorni su 7 con focus su pulizie domestiche e di uffici. Per ora.
Chiunque può andare sul sito easyfeel.it, creare un account indicando generalità e indirizzo, e poi prenotare il servizio desiderato inserendo giorno, luogo e orario. Infine… si paga, vagliando anche la possibilità di aggiungere detergenti particolari o indicare preferenze per il servizio di stiro. E le prestazioni possono essere richieste con modalità “repeat” alla frequenza desiderata, settimanalmente, ad esempio, o un venerdì sì e uno no.
Dopo queste semplice operazioni, tutte on line, “il nostro operatore si presenterà alla tua porta all’orario selezionato” spiega Rocco, ricordando i primi tempi, quando “la maggior difficoltà è stata abbattere la diffidenza iniziale nel far entrare in casa persone sconosciute”. Infatti Easyfeel si è munita dalla nascita di sistema di selezione degli operatori molto rigoroso dove solo il 3% di chi fa domanda è poi presente sulla piattaforma. “I feedback dei nostri clienti, in questo, ci sono di grande aiuto”.
Per farsi strada, diffidenza a parte, i tre startupper e la loro squadra di collaboratori nel primo periodo ha anche regalato le pulizie, quasi un terzo dei nuovi utenti oggi è arriva tramite passa-parola e proseguono campagne sia a livello territoriale che social. “Quella che sta riscuotendo maggior successo è ‘porta un amico’: suggerendo Easyfeel ad un conoscente, si ottengono sconti per entrambi”. Una tentazione, considerando anche che ad oggi questa piattaforma ha una flessibilità che i competitors neanche si sognano: “con noi puoi prenotare 24 ore su 24, 7 giorni su 7 fino a poche ore prima di quando serve!”.
Ad arricchire il servizio ci sono anche partnership come quella con Sutter che porterà all’uso esclusivamente della gamma di prodotti Emulsio, ed è solo un esempio, e un inizio, perché Rocco punta a “creare solide partnership a livello locale e nazionale”. “Inizialmente abbiamo investito circa 40mila euro al netto di tutti i costi di consulenza che ci sono stati invece offerti. Con quei soldi abbiamo sviluppato il sito internet ed iniziato le prime campagne di marketing – racconta – ora il primo obiettivo è aumentare la quota di mercato nelle città già attive, mantenendo costanti gli indici di qualità. Solo successivamente punteremo ad espanderci su altri servizi per la casa e la cura della persona, oltre che in altre città”. Detta così, da uno dei fondatori di Easyfeel, sembra quasi facile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...