Archivi del mese: gennaio 2016

L’APP DELLO SHARING

Schermata del 2016-01-29 10:32:01Semplificare è un bisogno umano: anche di fronte a tecnologia e innovazione, resta una innata propensione, o per lo meno una esigenza, esigenza a cui si sono ispirati gli ideatori di eVeryride, l’applicazione che aggrega in un’unica mappa tutti i servizi di car sharing, scooter sharing e bike sharing. Lorenzo Polentes, uno dei soci fondatori, racconta come tutto sia nato a marzo 2014 quando in compagnia di amici, oggi suoi soci, si è trovato a dover aprire e chiudere 3 app e oltre, una per ogni servizio da consultare per utilizzare il car sharing a Milano. Infatti in città ce ne sono molteplici, e non solo con le “car”, in modalità free floating, ognuno con la propria offerta specifica in termini di prezzo e utilizzo. Continua a leggere

LOGISTICA ANTI SPRECO

Schermata del 2016-01-26 11:26:55

Ridurre quanto più possibile lo spreco di cibo derivante da una cattiva gestione dei beni deperibili stoccati. E’ la sfida tutta in chiave Expo, e dopo Expo, di Infooso, la startup che, lo dice il nome, è dedicata all’Innovation Food Solution. L’idea nasce dalla stima delle Nazioni Unite sulla porzione di spreco annuale di cibo, il 33% della produzione alimentare globale, gran parte legata alla fase di stoccaggio e distribuzione del cibo. E nasce dall’evidenza, anche a seguito di ricerche specifiche, della totale mancanza di app su smartphone che aiutino i responsabili della logistica a controllare con precisione e puntualità quanto è stoccato nei loro magazzini. Mancava Infooso. Continua a leggere

LA COLOMBIA NELLA BORSA

Schermata del 2016-01-20 10:43:37Dalla “A” alla “Z” gestisce tutto da sola, è la sua principale attività: vuole offrire borse “mochila” made in Colombia della qualità migliore al prezzo più equo nonostante non sia facile far capire il valore del lavoro artigianale a chi guarda solo il prezzo o solo il marchio. Il suo brand, nato nel 2014 con la prima collezione, si chiama Mochila Milano e lei è Silvia Ferrari, milanese d’adozione, laureata in Lingue e Letterature Orientali e con una carriera da addetta commerciale, buyer e venditrice alle spalle che le ha permesso di “viaggiare molto in Europa visitando diverse fiere di settore e interessandomi alle nuove tendenze”. Continua a leggere

PULIZIE DI CASA ON DEMAND

Schermata del 2016-01-15 12:33:25

“E chi li lava adesso questi piatti sporchi” se lo chiedono in tanti, alla fine di una cena tra amici, ma c’è chi, dalla disperazione di doversi rimboccare le maniche, ne ha tratto una startup di successo. Si chiama Easyfeel, la startup, e loro sono tre giovani ex studenti della Bocconi – Andrea Rocco, Daniel e Denny – soci fondatori. Nel gennaio 2014 hanno cenato assieme creando questa piattaforma per “poter recuperare una persona affidabile ed in regola che potesse svolgere le pulizie domestiche ad orari flessibili”. Continua a leggere

FALLIMENTI DI SUCCESSO

Schermata del 2016-01-11 15:41:33

“Ho fallito, e vi racconto come”: l’idea non è affatto assurda, né fallimentare, e a dimostrarlo sono le centinaia di città in oltre 35 paesi sparsi in tutto il mondo che oggi ospitano le “FuckUp nights”. Nate in Messico nel 2012, sono delle serate evento dedicate al fallimento. Il profilo twitter ufficiale recita “Monthly stories of failure in +100 cities from +35 countries” e Montserrat Fernandez Blanco, uno degli organizzatori, conferma: “noi crediamo che sia molto importante cambiare la visione che abbiamo del fallimento. Crediamo che costruire una nuova cultura sul fallimento e sul successo possa avere un forte impatto nella nostra società”.

Continua a leggere

MODA NUOVA

Schermata del 2016-01-07 12:38:05

“Interessante” sensibilizzare e incuriosire con tecniche e materiali ancora poco conosciuti in Italia e, ancora prima, “entusiasmante” ricercarli e sperimentarli passando da tinture naturali come zafferano, caffè, spezie, ribes, ibiscus a bottoni con riso noce e cereali. E’ questa l’atmosfera che si respira nei laboratori di sartoria da cui escono Toto Verien e Ecodea, nati dalla fantasia e dalla passione della stilista pugliese Antonella Verriello, diplomata presso l’Istituto C. Secoli di Milano. Nel secondo caso, con la complicità della sorella artista e web designer. Continua a leggere