PAPPA DI MAMMA

Schermata del 2015-11-24 17:59:08“La mamma mi ama, quindi compra questo prodotto sano e naturale per me e per il mio benessere”: a 4 mesi come a 36 anni non sono proprio queste le parole ma il concetto sì. E’ ciò che pensano i primi consumatori in Europa delle prime pappe fresche, nate a Milano da tre mamme che le volevano durante lo svezzamento dei loro figli ma non le trovavano sul mercato. “Dobbiamo farle noi” si sono dette, ed è così che Erica Della Bianca, Sonia Litrico e Sonia Matteoni hanno fondato la startup Mamma M’Ama, un nome che “fa capire subito che comprando le nostre pappe, stai compiendo un gesto d’amore per tuo figlio”.
Nato da poco proprio a Milano dove, tutte e tre vivono con le rispettive famiglie, questo progetto ambizioso ha sviluppato la produzione e la vendita di pappe per lo svezzamento fresche e complete, cucinate con prodotti di stagione provenienti da allevamenti e coltivazioni biologiche, 100% Made in Italy. E’ la prima volta sul mercato italiano che compare una alternativa sana e sicura all’omogeneizzato industriale per bambini dai 4 ai 36 mesi. Oggi si trova nel banco frigo dei migliori supermercati e online con l’e-commerce: “le nostre pappe hanno colore, profumo, consistenza e sapore uguale a quelle che facciamo in casa ma più controllate, più comode. Sono nel banco frigo dei principali punti vendita Carrefour del Nord Italia – spiegano le tre startupper – a Milano sono presenti anche online su Cortilia.it e nei supermercati Bio c’ Bon: nessuno prima di noi ha messo sul mercato un prodotto simile”. Né a Milano, né in Europa.

Schermata del 2015-11-24 17:59:13
È stata più che dura, raccontano, è ci sono voluti “18 lunghi intensissimi mesi per arrivare ad avere i nostri prodotti pronti per il commercio. Con l’alimentazione per piccoli non si scherza: ci sono leggi, normative, controlli molto rigidi e severi. Prima abbiamo dovuto capire quali fossero le reali esigenze, poi stabilire tutti gli altissimi standard di qualità che ci siamo imposte, in seguito imparare a valutare i professionisti e le realtà a cui affidarci e accertarci che rispondessero in pieno a questi standard, dal laboratorio ai fornitori”.
Oggi però possono dire, fiere, che da Milano “abbiamo totalmente aperto un nuovo mercato: quello del baby food fresco”. Ci hanno creduto da subito e ci hanno investito coraggiosamente con “la rinuncia ai nostri stipendi e a una posizione sicura. Tutte e tre abbiamo scelto di abbandonare i nostri precedenti lavori per dedicarci unicamente a questo progetto. Fondamentale è stato poi l’incontro con StartUP Initiative del Gruppo Intesa Sanpaolo e con il Gruppo Voltan Way”.
Nonostante le tante e gustose pappe prodotte, non sono sazie: “nel 2016 lanceremo la linea primavera-estate delle nostre pappe ed esporteremo i nostri prodotti nel Nord d’Europa. Stiamo anche lavorando ad un’estensione con prodotti adatti allo svezzamento che siano adatti ai più grandicelli, come gnocchi di zucca e polpettine di carne. E poi arriverà in ‘tavola’ un prodotto totalmente nuovo e rivoluzionario”. Tanto rivoluzionario da dover stare ancora non sotto vuoto, forse, ma sotto segreto sì.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...