IL BEAUTY CONTEST ‘INTELLIGENTE’

Schermata del 2015-10-09 14:19:50

Per sgomitare in un beauty contest, in tutta correttezza e trasparenza, c’è bisogno di stile, sì, ma anche di un prodotto che ne semplifichi la gestione dei tracciandone automaticamente il processo. Prima erano “procedure via scambio email, pdf e telefonate: grandi perdite di tempo, inefficienze e scarsa trasparenza su uno dei processi più sensibili”. Prima di 4cLegal, la startup milanese creata da Alessandro Renna mettendo a frutto l’esperienza acquisita facendo l’avvocato per grandi gruppi imprenditoriali italiani e stranieri. Nato con l’obiettivo di indicare vantaggi per aziende e vantaggi per studi, 4cLegal è un software online che consente di svolgere informaticamente i beauty contest finalizzati alla scelta del professionista, raccogliendo e confrontando in modo semplice le offerte formulate dai consulenti invitati alla competizione.


Anche se “beauty”, il contest per farsi scegliere si rivela spesso molto competitivo – “ogni professionista deve formulare la propria migliore offerta di assistenza, poi vince il migliore” – e l’avvocato milanese ha voluto introdurre con 4cLegal “qualcosa di originale al settore”: una nuova modalità di incontro tra domanda e offerta di servizi professionali nel settore b2b con vantaggi bilaterali.
Le aziende guadagnano in trasparenza e “compliance”, ottimizzano la gestione del budget per le spese consulenziali e possono tracciare il processo per finalità di audit interno. “Diligenza assoluta e garantita nella scelta del professionista – spiega Renna – e tutto gratis”. Lato professionisti, per ora avvocati, commercialisti e notai, 4cLegal costituisce un modo concreto per entrare in contatto con aziende ed essere chiamati a formulare offerte. “Un modo innovativo ed efficiente per sviluppare business investendo un importo ragionevole” secondo lo startupper che finora non lamenta nessuna particolare difficoltà nell’ottenere fiducia di aziende “anche prestigiose e di studi primari”. Piú in salita è invece la strada per far sì che questo software venga utilizzato in modo “quantitativamente rilevante” ma, fiducioso racconta come “il processo è iniziato e stiamo insistendo. Abbiamo già riscosso l’interesse, in pochi mesi dalla messa online 4cLegal ha registrato numerose iscrizioni. Siamo davvero molto soddisfatti”.
Soddisfatti e determinati a proseguire allargandosi dato che “entro fine anno, in concomitanza con il previsto ricevimento di un importante finanziamento, prevediamo di aggiungere al team almeno altre quattro persone”, che significa raddoppiare dato che finora 4cLegal ha 4 volti. Affianco al fondatore c’è Antonietta. 28enne responsabile dei rapporti con le aziende, Valentina, 33enne che cura quelli con gli studi professionali, e poi il più giovane tra giovani, Gianmarco, responsabile backoffice a 23 anni. Un po’ milanese, un po’ comasco e genovese, 4cLegal concentra la sua attivitá a Milano. Qui, come altrove, non ha competitors. ma nel capoluogo lombardo ha almeno una sede, il 50% circa dell’utenza (aziende) e il 95% circa della clientela (studi professionali). Assieme a Roma, secondo questi startupper, Milano è “ottima per il lancio di un servizio innovativo come il nostro”. I prossimi passi, quindi, saranno a pochi passi dal Duomo e verso una “maggiore diffusione di 4cLegal per diventare una presenza istituzionale nel settore delle professioni. Un obiettivo ambizioso, ma ci mettiamo impegno, perseveranza ed entusiasmo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...