100 KM DA MILANO

Schermata da 2015-03-02 14:30:57A tutti gli abitanti nel raggio di 100km da Milano”, circa dieci milioni di persone, “a tutti coloro che amano il turismo senza valigia, alle famiglie con figli fino ai 14 anni, alle giovani coppie, ai pensionati attivi”. Ecco a chi 4 milanesi innamorati dei loro paraggi dicono di andare a farsi un giro. Ma non a caso, nel raggio di 100 km e scegliendo da quelli che loro stessi consigliano nel loro sito nato dalla passione comune di alcuni amici, con diverse competenze professionali. Il progetto, già dal nome, dice dove vuole andare a parare: a “100kmdamilano” .


Dietro a questa lungimirante start up ci sono l’architetto Monica Torri, anche storico dell’architettura, e Paolo Patanè, giornalista, che si occupano dei contenuti, mentre Marco Bianchi e Giovanni Magistris, parte social, hanno creato e gestiscono il sito. Tutti e 4, per passione e per professione hanno battuto a tappeto il territorio attorno alla città che ospiterà Expo, sconfinando verso il Po e il Ticinese, con l’unico vincolo del raggio massimo di 100 km. Come bussola, hanno solo la voglia di scoprire il territorio e il desiderio di essere stupiti da ciò che si può incontrare nei tanti itinerari brevi e facili da scovare “in un’area come la nostra, ricchissima di attrattive naturalistiche, artistiche, storiche”
Da sempre “ci piace girare il territorio e parlare con la gente che ci abita, assaggiarne i cibi, girare a piedi e in bicicletta” confessano gli startupper. Dopo anni di “esplorazioni”, per motivi personali o professionali, hanno dato vita al sito, mantenendo quella genuina “attenzione al non convenzionale, al meno conosciuto, a ciò che è fuori dai percorsi turistici più battuti” che li aiuta a farsi largo nelle tante realtà già attive nel settore.
Altra caratteristica peculiare di “100kmdamilano” è l’amore per la condivisione: “massima. Ogni contributo è gradito, dai commenti, sul sito e sui social, ai contenuti – spiega Patané – Foto, testi, segnalazioni, già un paio di itinerari sono stati curati da nostri utenti”. Il progetto sta prendendo piede velocemente: on line da maggio 2014, ha già incuriosito diversi operatori del territorio, come comuni, ecomusei, pro loco, ma anche fattorie didattiche, agriturismi e strutture ricettive.

Schermata da 2015-03-02 14:31:03
Dai Celti fino all’archeologia industriale, passando per laghi, fiumi, montagne, città d’arte, borghi, ville, castelli, grotte, sotterranei: gli itinerari consigliati per una gita in giornata fuori Milano sono vari, adatti e adattabili a tutti, perché ogni volta sono previste più divagazioni, per arricchire o modificare il percorso, rendendolo flessibile a gusti e necessità diverse.
Quello di cui deve esser certo chi clicca su http://www.100kmdamilano.it è che i percorsi raccontati “sono tutti provati da noi personalmente, ristoranti compresi”. “Noi”, vuol dire un gruppo di professionisti provenienti dall’editoria turistica, dall’arte e dal turismo, e dal web, dalla grafica e dalla fotografia: ecco perchè sono così completi e ricchi di dettagli e informazioni pratiche, pronti per l’uso “sul campo” con un tono quasi narrativo “che trasmette il nostro gusto per la scoperta”.
Gli itinerari sono divisi in 5 sezioni: Spiagge e paraggi, Di verde e d’azzurro, Ville e Castelli, Nelle viscere della terra (sotterranei) e Turbine e motori (di archeologia industriale). Poi, sempre e solo entro i 100 km, trovano spazio anche notizie su nuove aperture, trasporti, piste ciclabili, eventuali meritevoli segnalazioni per il week-end, e un calendario di visite guidate, prenotabili direttamente dal sito, da fare a piedi, in bicicletta, con i mezzi pubblici o con mezzi propri, per singoli, per famiglie, ma anche per gruppi.
“Il sito è completamente responsive, consultabile anche da smartphone” spiegano, e il raggio kilometrico sembra fatto apposta per i visitatori di Expo che possono alternare le visite al sito dell’esposizione, con visite al sito di 100kmdamilano per escursioni fuori porta. Sarò anche per questo che “senza avere ancora avviato vere e proprie azioni commerciali, abbiamo giá richieste per consulenze di vario genere. Il nostro progetto è stato selezionato dall’incubatore del Politecnico Innovits che ci accompagna in un percorso di strutturazione organizzativa e commerciale”. Un percorso, che li porterà più lontano dei “loro” 100km, molto probabilmente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...