LAVORO GEOLOCALIZZATO

Schermata da 2014-10-29 15:28:45

Una start up nata per dare vita ad un’altra start up: è questa la storia di “Jobyourlife”, il primo strumento web che utilizza geolocalizzazione dei cv e annunci geo-mirati per aiutare utenti e aziende a “trovarsi” a vicenda senza spreco di tempo e di denaro. Nata nel 2012 a Milano, “in un piccolo ufficio sotterraneo vicino a Chinatown, dopo intere nottate a discutere del modello di business ideale”, poi l’idea ha conquistato anche gli angel investor che l’hanno finanziata con circa 500mila euro e, dopo l’entrata in PoliHub, nel 2013, ora punta alla conquista della Spagna.

A raccontare l’avventura imprenditoriale oggi presente anche a Cagliari è l’ideatore Andrea De Spirt, veneto ma dai 20 anni in poi milanese, che spiega di averla battezzata “Jobyourlife” “per richiamare l’idea positiva di collegamento tra vita privata e lavoro, con una forte attenzione al work life balance”. Lato utenti e lato aziende, i vantaggi sono innumerevoli, tanto che “con noi lavorano diverse aziende multinazionali e società che operano nel campo del recruiting e utilizzano la nostra piattaforma come strumento innovativo per le loro ricerche”.
Le aziende, grazie a questa ormai consolidata start up, possono trovare i candidati con competenze specifiche nel minor tempo possibile, ottimizzando i costi e senza dover vagliare CV non inerenti alle loro esigenze. Spreco zero, di tempo e di denaro, anche per gli utenti della piattaforma che cercano impiego, perché saranno raggiunti da annunci mirati evitando così essere invasi da offerte di lavoro non inerenti al CV e dislocate in tutto il Paese. De Spirt era ancora uno studente di Filosofia in Statale, quando, reduce da un anno a New York, arrivato in Italia si è trovato davanti a una “preoccupante e incessante disoccupazione” e a “un mercato del recruiting online con molti players ma poca innovazione”. Con Jobyourlife ha deciso di mettersi in gioco, invertendo il classico sistema di recruiting.

Schermata da 2014-10-29 15:28:454
“Volevo dare vita a un’altra start up, ma non riuscivo a trovare un modo efficace per cercare delle persone con competenze specifiche vicino a dove abitavo – racconta De Spirt – Da qui forte esigenza di realizzare uno strumento in grado di offrire questo servizio, grazie a un algoritmo semantico sviluppato internamente”.
La difficoltà maggiore è stata la creazione di un team valido, oggi con lui, 25enne, nominato da Wired tra gli under 35 imprenditori più promettenti d’Italia, lavorano altri due partner, Lorenzo Mecocci e Pietro Stracquadanio. La squadra, poi, è giovane e ben assortita, ne fanno ora parte Stefano Fois, Riccardo De Martis, Lara Torres, Marco Careddu , Jessica Malfatto e Erick Canale. Soddisfatto del suo team, De Spirt spiega che “da qui parte tutto. Bisogna creare una macchina che funzioni alla perfezione, a maggior ragione se una squadra è piccola. Noi abbiamo creato un ambiente di condivisione, dove tutti sanno esattamente in che direzione sta andando l’azienda. E così vogliamo continuare”. Anche oltre confine. Infatti l’idea è quella di raggiungere la Spagna e proprio dalla Spagna De Spirt si lascia ispirare per sognare una Milano che sia veramente una città delle Start. “Qui manca un ecosistema consolidato: c’è poca sinergia. Ciò che serve a Milano è un’idea come quella di 22@Barcelona. Una sorta di distretto che ospita centri di ricerca universitari di alto livello, sedi di industrie dei media spagnoli che garantiscono visibilità e molto altro. Lì sono concentrati spazi per fare impresa con facilitazioni impensabili in Italia. Sono sicuro che a Milano si potrebbe fare”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...