PEPITE IN CITTÀ

Schermata da 2014-09-30 10:56:35

Eventi, locali, negozi, iniziative e brand segnalati e raccontati utilizzando il metro della qualità, con attenzione ai particolari e la certezza che abbiamo provato in prima persona tutto quello di cui parliamo, aggiornando di continuo”. Sono queste le “pepite” che Ilaria Vita espone nelle vetrine del sito Pepite per Tutti, una sua iniziativa “nata per gioco e diventata inconsapevolmente una grande realtà”, un riferimento per i frequentatori di Milano.
Digitando l’indirizzo delle ‘pepite’ si trovano segnalazioni di ogni tipo, sempre fuori dall’ordinario e che sanno sorprendere, per i contenuti, ma ancor prima per una sorta di amore e devozione nel tono con cui i suggerimenti vengono posti. Un amore per la città che la 34enne umbra Ilaria Vita ha maturato mentre conquistava un master in Bocconi e sulle scrivanie di account, con la voglia crescente, di avere un progetto proprio, indipendente, che non odorasse di “ufficio”.

Schermata da 2014-09-30 10:58:46
“Non essendo di Milano, mi divertivo spesso ad uscire ‘in esplorazione’ e negli anni ho raccolto tante informazioni poi utili per consigliare amici che mi chiedevano consigli per uscire a cena, fare regali speciali, avere servizi ad hoc”. Talent Donna, una iniziativa tutta milanese e dalle tinte rosa nata da Fattore Mamma, ha certamente incoraggiato l’intraprendenza già però innata di Ilaria che vede bene come “il problema dell’imprenditoria femminile sta nel trovare il coraggio di iniziare, di credere nella validità del proprio progetto e nel trovare sostenitori che inizialmente spronino a partire”. “La motivazione per me è stata duplice: la sensazione di avere ancora molto da dire e da fare a prescindere dalla mia esperienza lavorativa e la voglia di avere un progetto assolutamente mio – racconta – i primi successi sono piovuti dal cielo, li ho accolti con stupore e gioia, ma anche con tanta inconsapevolezza. L’aver capito poi il giusto metodo di lavoro, le scelte davvero vincenti, e l’aver scartato quei progetti che non avevano riscontri utili alla crescita del blog, sono stati passi successivi”.
Spronata dalla consapevolezza di star facendo un lavoro di miglioramento continuo e di crescita costante, spalleggiata dal marito Andrea che ha coinvolto come curatore, grafico e alternativamente fotografo e autore di alcuni post, Ilaria Vita oggi continua a cercare e trovare pepite. Non si tratta di una ricerca statica, però, perché sono in vista “importanti collaborazioni editoriali e una serie di iniziative legate ad Expo”. Sguardo in avanti, sempre, da vera start upper, ma non senza gratitudine per la città adottiva, Milano, dove “negli ultimi anni le cose sono cambiate in meglio: si stanno promuovendo diversi progetti nuovi per favorire la costruzione di relazioni che favoriscano la nascita di start up e creino sinergie interessanti”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...