Archivi tag: start up

COME PORTARSI IL CUOCO A CASA

Schermata del 2015-04-22 10:27:41

In pochi clic si accede ad un menu, non di piatti, ma di chef. E tutti disponibili, a domicilio, a prendersi a carico la serata, dalla spesa al riordino della cucina, per eventi organizzati, o cenette romantiche, evitando all’utente di fare la spola tra tavolo e cucina. Questo è possibile con Chefbooking, startup recentemente accelerata da Keycapital, nata nel 2012 da una idea di Massimo Colombo, 34enne milanese che ha trovato dei buoni compagni di avventura, e commensali, in Valentina Esposito, 37enne napoletana, e Maurizio Possega, 38enne di Trieste. Ai tre, si è poi aggiunto Stefano Bedoni che, con la sua società Exe Design, ha realizzato il sito. Continua a leggere

PRIMAVERA DI IDEE IN BRIANZA

Spring up_2Edition_1

Networking, tutorship, mentorship, coworking: non siamo in America ma in Brianza e tutto ciò e molto altro è in palio fino a metà maggio attraverso un bando rivolto a imprese culturali e creative disponibili a “proliferare” sul territorio. Si chiama SpringUp, come a dire che è arrivata la primavera per chi ha delle belle idee da far fiorire, è alla seconda edizione ed è una iniziativa del Distretto Culturale Evoluto di Monza e Brianza e di Make a Cube3. Le due realtà assieme, vogliono selezionare a premiare i 5 migliori progetti “nell’impresa di avvio all’impresa”. Fino al 15 maggio ci si può candidare sul sito distrettoculturale.mb.it , sono ammessi sia realtà già costituite, profit e no profit, e operative da non più di 24 mesi, sia “single” o team di aspiranti imprenditori. Entro il 22 maggio i primi selezionati saranno convocati per un colloquio di approfondimento, di persona o via skype tra il 25 e il 29 maggio, poi uscirà la “top five”. Continua a leggere

BICI ALL IN ONE

Schermata del 2015-04-16 10:41:50

Per chi lo capisce è l’acronimo di Zero Emission Human Synergy, ma per tutti gli altri è un’idea geniale. ZEHUS, è e resta una innovazione unica a livello mondiale, perché è il primo kit “tutto in uno” che trasforma in elettrica una bici “normale” solo sostituendo la ruota posteriore. La magia sta nel mozzo del cerchio dove “alcune menti” hanno saputo concentrare batterie, motore elettrico, sensore e sistema di gestione con cui è possibile definire l’erogazione dell’assistenza elettrica e regolare il dispositivo per il recupero dell’energia. Continua a leggere

VINO DIGITALE

Schermata del 2015-04-13 15:42:12

Etichette NFC (Near Field Communication) per autenticare un prodotto immediatamente, con uno smartphone, ottenendo tutte le informazioni per conoscerne tanti, scegliere il migliore e poi sapere anche come utilizzarlo. E’ la soluzione con cui la startup Viveat vuole aiutare tutte le aziende vinicole, grandi o piccole che siano, ad avvicinarsi ai propri clienti, per conquistarne di nuovi e per “svecchiare” la propria immagine, al di là delle ottime annate.
L’idea è nata nella primavera 2014, quando “chiacchierando con numerosi produttori abbiamo inteso le loro necessità in termini di controllo della filiera distributiva, di protezione del prodotto e di storytelling” racconta il fondatore e CEO milanese appena 28enne Marcello Gamberale Paoletti. Continua a leggere

IL POSTO ‘GIUSTO’

Schermata del 2015-04-01 10:51:41

Cooperative e imprese sociali, profit e low profit ora hanno il loro aggregatore business. E’ il primo tutto per loro, è nato a gennaio 2015 e da febbraio è on line su righthub.it : qui “Buyer” e “Seller” possono incontrarsi, iscrivendosi gratuitamente, per fare assieme un business sostenibile e attento agli interessi della collettività. “Il cuore buono” è la peculiarità della start up iscritta nella sezione speciale del Registro delle Imprese, la sua esplicita simpatia per l’economia sociale, assicurata anche con un Codice di Comportamento che tutti devono sottoscrivere: soci, amministratori, dipendenti e collaboratori, fornitori e partner. Altrimenti, che “Right hub” sarebbe? Continua a leggere

FOODTECH ASPETTANDO EXPO

Schermata del 2015-03-23 11:09:33

Idroponica e sensori molecolari, sistemi di cognitive cooking e smart kitchen, stampanti 3D per cibo e agricoltura di precisione. Non siamo su Marte né su una astronave: siamo a Milano. Non è il 2087 ma è il 2015 e basta mandare avanti il calendario di qualche giorno, al prossimo 26-29 marzo, per inaugurare con queste innovazioni il primo evento dedicato all’innovazione e alla tecnologia nella filiera agroalimentare ed enogastronomica. Nel “food”. L’appuntamento ha preso il nome di ‘Seeds&Chips’e sarà ospitato al Mico, strategicamente a meno di 50 giorni dall’inaugurazione di Expo. Continua a leggere

IL DELIVERY DELLE RICETTE

quomi

Nostalgici del cibo italiano ed esperti di ecommerce, i tre fondatori di Quomi hanno pensato a un servizio per chi non rinuncia alla qualità ma punta alla comodità di ricevere a casa tutti gli ingredienti freschi per fare dei piatti da veri chef. Con competenze di business ed esperienza internazionale in start up e e-commerce, i tre 30enni Daniele Bruttini, Alessandro Pantina, Andrea Bruno si sono conosciuti a Berlino, in Zalando. A ottobre 2014 si è unita a loro Francesca Cortese con il ruolo di Business Development. Trattandosi di “food”, la squadra di Quomi vuole sfruttare al massimo l’onda positiva che Expo riuscirà a creare, sia per una crescita sul mercato italiano che internazionale. Continua a leggere